Print

Ai genitori degli alunni.

  L'estendersi della pandemia da coronavirus sul nostro territorio da un lato ci induce ad accentuare la dovuta sorveglianza sull'evolversi della situazione e dall'altro a predisporre alcune misure cautelative atte a ridurre il rischio di contagio da covid-19 per tutti i fruitori del nostro servizio.

Pertanto, a partire da domani martedì 16 marzo e fino a mercoledì 31 marzo, tutte le lezioni saranno effettuate solo a distanza (in FAD)    secondo riportato in calce alla presente nota.

La presenza a scuola è prevista esclusivamente per gli studenti con disabilità certificata, con bisogni educativi speciali, al fine di garantire il mantenimento di una relazione educativa in grado di effettiva una effettiva inclusione scolastica.

Gli studenti delle classi terze, che a partire da oggi 15 marzo hanno iniziato il periodo di stage formativo, continueranno a frequentare le aziende dove sono allocati, salvo nuove comunicazioni.

Considerata la situazione che si è determinata, si fa appello al senso di responsabilità di tutti gli studenti perché il collegamento con la piattaforma didattica attivata dalla scuola sia continuo e duri per l'intero arco orario delle lezioni, senza pause di alcun tipo. E 'appena il caso di fare presente che la scuola è in grado di rilevare in tempo reale tutte le assenze e che saranno considerate assolutamente ingiustificate. 

Si fa presente che ci si sta avviando velocemente al termine dell'anno scolastico e che necessitano come non mai partecipazione attiva e impegno.

Ai genitori si chiede di garantire la consueta e dovuta collaborazione.

Il Direttore del Consorzio Enfapi di Treviglio

Aldo Consoli

 

 

 

Hits: 322