Print

Mercoledì 12 febbraio alle ore 12.00 presso l’Auditorium Cassa Rurale a Treviglio, si terrà l'evento dal titolo "Motori a cuore aperto", organizzato dal Consorzio ENFAPI in collaborazione con Cassa Rurale BCC Treviglio e Confindustria Bergamo, con l'obiettivo di rendere sempre più stretto il collegamento fra scuola e mondo del lavoro e fornire ai ragazzi stimoli sempre nuovi.

Protagonista dell'incontro sarà Carlo Pernat uno dei più famosi manager di Moto GP che da 40 anni viaggia su tutti i circuiti del mondo. Ha scoperto e lanciato pluricampioni del motociclismo – uno su tutti Valentino Rossi - con i quali ha vinto 20 titoli iridati. Chi come Pernat frequenta i paddock, sa quanto sia fondamentale per i campioni di motociclismo poter contare su team di meccanici competenti, preparati, affidabili. Entrare a far parte di uno di quei team è il sogno nel cassetto di molti dei ragazzi che frequentano i corsi presso l’Enfapi. Il mestiere si impara a scuola e sul campo, ma le storie vissute e raccontate dai protagonisti – quelle vere, quelle esemplari - sono insuperabili maestre di vita.

L’occasione per i ragazzi dell’Enfapi e per tutti gli appassionati di motociclismo, di ascoltare una di queste storie è costituita dalla presentazione del libro “Belìn, che paddock!” che Pernat - insieme ad una delle principali firme del giornalismo sportivo italiano, Massimo Calandri - ha scritto per raccontare le esperienze, le avventure e gli aneddoti vissuti in 40 anni di vita a bordo pista.

A tessere la trama dei racconti di Pernat e Calandri ci sarà Vittorio Macioce, editorialista de “Il Giornale”.

 

Hits: 515